TRADUTTORE

Barra video - La colonna sonora che preferisco....

Loading...

BENVENUTO

Chievo , Dicembre 2007
Ciao, benvenuto nel mio blog!
Mi chiamo Annamaria, ho 49 anni (purtroppo) di professione architetto, sono un tantino "fuori" di testa e stò lottando con tutte le mie forze contro uno stronzissimo cancro del sangue, che mi vorrebbe eliminare!
Non ti spaventare, il cancro non è contagioso, ed io voglio dimostrare che si può vivere a 360 gradi, anche con un cancro, o perlomeno provarci!
E senza lagnarsi e farsi compatire (se non quel tanto che basta per ottenere delle cose che altrimenti ci sarebbero negate...insomma, già che ci siamo perchè non approffittarne?)
E come disse Freddie "[...] ora voglio soltanto avere la maggior quantità possibile di gioia e serenità, e immagazzinare quanta più vita riesco, per tutto il poco tempo che mi resta da vivere."(Ultima intervista di Freddie Mercury, 1991).
Amen

Informazioni personali

La mia foto
Vivo a Chievo, (VR) e sono felicemente sposata da 17 anni con Giggino. Niente figli ma abbiamo tre gatti, che comunque non mi chiamano "mamma" (i figli son figli ed i gatti son gatti! Mica sono scema!). Ho anche UN MIELOMA sviluppatosi a causa della GAMMOPATIA MONOCLONALE! Lo scopo del mio blog, è quello di INFORMARE sulle cure e dimostrare che anche con un CANCRO si può vivere in maniera decorosa!! Cerco di vedere il lato "ironico" della situazione anche se, in effetti, a volte risulta un tantino difficile.... Meglio "riderci sopra" che frignare dalla mattina alla sera! Tanto, cosa cambierebbe? Che Giggino si trovebbe un'altra...ancor prima di restare vedovo! e non è proprio il caso.. anche se, a dire il vero, gli ho già proposto un paio di donzelle!
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti in questo blog sono reperite da internet, pertanto tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori.Qualora l’uso delle immagini riportate in questo blog avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, i soggetti legittimati potranno darne comunicazione all’autore che provvederà ad eliminarle immediatamente dal blog.Il contenuto di questo blog è proprietà intellettuale dell’autore e come tale è protetto dal diritto d'autore ai sensi della legge 22 aprile 1941 n. 633. L'usurpazione della paternità di testi e immagini è pertanto perseguibile a norma di legge. E' vietata la riproduzione, in qualunque forma, se non con il consenso scritto ed esplicito dell'autore.

Google Calendar Viewer

ACQUARELLO

ACQUARELLO

venerdì 9 maggio 2008

A PROPOSITO DEI PARCHEGGI

Sono molto contenta che in Italia non esista il porto d'armi!
Perchè, diciamocelo, a chi non è mai venuta voglia di sparare alle gomme di quel deficiente che sorpassa a destra la colonna di noi ebeti, tutti belli ordinati in fila?
A chi non è mai venuto l'impulso irrefrenabile di piantare un bel proiettile nel centro della zucca di quell'altro deficiente che ti tallona a venti centimetri dal culo della macchina? (che se non fosse per lo ovvie conseguenze fisiche che ti si ritorcerebbero contro, ti verrebbe comunque una gran voglia di inchiodare, farti tamponare, così gli si spiattella il naso sul vetro anteriore della macchina, tanto hai sempre ragione e paga l'assicurazione).
Per non parlare dei parcheggi.
E' lì, siamo proprio all'apoteosi della demenza, è lì che ci sarebbero delle sparatorie.
Io sono della categoria delle ebeti.
Mi spiego: se vado in un parcheggio, aspetto, con pazienza,(magari coadiuvata dall'alprazolam) il mio turno, senza cercare di prevaricare gli altri automobilisti.
Invece ci sono sempre quelli avanti una cifra.
Che non vogliono fare la coda, che arrivano all'ultimo minuto e ti fregano il posto agoniato.
E' che oramai, almeno per quel che mi concerne, li riconosco subito, proprio dalla faccia.
Tanto premesso, sabato u.s., con la mia cognatina Nico, siamo andate al mercato dello stadio, a bordo della mia stupenda macchinina peugeout 1007 (quella che si aprono le porte come l'ascensore) rosso squillante (anche se il rosso adesso è fuori moda e fuori dal parlamento).
Era da un tot che non andavo al mercato ed ero felice e contenta con il cuore gonfio di amore per l'universo!
C'era, vista la bella giornata, un tot di gente ed un gran casino.
Ma da brava persona educata, mi sono posizionata dietro ad una macchina in attesa che un'altra macchina si spostasse per lasciarle il posto.
Saranno passati 10/15 minuti ed ecco che arriva LEI.
LA DEFICIENTE DI TURNO.
Quella che ce l'ha solo lei.
Quella che "guardacometiinculoilpostobruttastupidottachenonseialtro"!
La mia macchinetta è piuttosto altina (quasi un SUVino) e dallo specchietto retrovisore, ho assistito a tutta la scena.
La summenzionata SIGNORA, ha fatto scendere la Sua creatura, che avrà avuto una decina di anni, e l'ha inviata in missione di avanscoperta, alla ricerca di un posto da parcheggiare, da difendere a costo della vita (di persona personalmente).
Io ho seguito dall'alto del mio sedile la scena. Ed ho visto la creatura posizionarsi nell'altra parte del parcheggio, dove una macchina stava facendo manovra per uscire.
E così mi sono spostata, in modo da impedire alla SIGNORA di passare oltre, poiché avevo,giustamente, diritto di precedenza, visto il tempo di attesa trascorso.
La SIGNORA, non contenta, è scesa ed è venuta a bussare al mio finestrino, chiedendomi, con dolcezza debbo dire, di spostarmi perchè doveva passare.
"SIGNORA", le ho detto io, "lo so, Lei vuole passare, ma vede, non mi sposto perchè sto aspettando che il signore finisca la sua manovra", "inoltre, vorrei farLe presente che sono in coda da circa 15 minuti e quindi penso di avere diritto di parcheggiare nel posto dove LEI ha inviato Sua figlia, a tenerLe il posto".
"Senta, (un tantino seccata, la SIGNORA) faccia quello che le pare, ma mi faccia passare!"
"D'accordo SIGNORA, non Le spiacerà, quindi, se Le investo la figliuola!"
E, prima di lasciarLe il tempo di ribattere (cosa che senz'altro avrà fatto) sono passata oltre, ed ho fatto scendere mia cognata la quale è andata dalla creatura e le ha detto: "Qui parcheggiamo noi, siamo già d'accordo con tua madre!"
"Ah, vabbè" ha detto la creatura e si è allontanata sculettando.
Trovate che sia stata una cafona?
Sicuramente la SIGNORA, non avrà potuto godere appieno della meravigliosa giornata primaverile, perché, diciamocelo, un tantino gliele avrò fatte girare!
Almeno spero!
L’educazione, si vede anche dalle piccole cose, come dal parcheggio.
E' nei parcheggi che noi piccole donne-iena, diamo il meglio di noi.

PS: Se non è sufficientemente chiaro, siccome anche una mia amica vorrebbe fare la prendi-posto ai parcheggi, personalmente lo reputo molto maleducato.
Se una persona viaggia da sola, cosa deve fare, per parcheggiare, noleggiare una comparsa, una badante?


Un'alta volta, a Lerici, il DEFICIENTE di turno (uomo sportivo su mercedes con femmena libidinosa ed un tantino zoccola a bordo), è entrato contromano ed ha parcheggiato nel posto che si era appena liberato nell'unico parcheggio del paese, (adesso per andare a Lerici, è meglio prendere il treno) alla facciazza della lunga coda (5/6 macchine, tra le quali la nostra) che c'era dal lato opposto.
Tanto è stato lo stupore per sì tanta sfacciataggine, che rimanemmo tutti a bocca aperta. O quasi.
Io che difficilmente resto a bocca aperta (mi è successo 1/2 volte), fui l’unica ad avere avuto il coraggio di fare qualcosa. Anche se non servì a niente, o quasi (sperammo tutti insieme intensamente che la cena gli fosse andata un po’ di traverso).
Mi avvicinai, con una certa nonscalance, al finestrino dell’auto sportiva, e chiesi al fustacchione: “Scusi, ma non ha visto tutta quella bella coda di persone che attendono di parcheggiare la macchina in questo posto?”
“Bhè, intanto, in questo posto, la macchina ce l’ho messa io!”
“Sa cosa le dico signore? Per quanto mi concerne, e sono sicura che è lo stesso per tutti i sopraccitati automobilisti in coda, la SUA macchina del cazzo se la può infilare anche tranquillamente su per il culo!”.
Il fustacchione è rimasto molto interdetto, perché, immagino, non si sarebbe aspettato che dalla bocca di una donna, potesse uscire (parlo di una decina di anni fa) un gergo sì tanto volgare!
E poi, non avevo l’aspetto della donna “sboccata”.
O no?

Insomma, meglio non ci siano le armi a portata di mano.
Potrebbe essere una strage!
Amen

Nessun commento:

TORRE DEL LAGO

TORRE DEL LAGO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO
per i 50 anni di Flavio ed Annalisa...

Con Diana e Oscar

Con Diana e Oscar
splendidi figli di Gianni e Camilla...

CI SONO ANCORA

CI SONO ANCORA
con la collana in vetro di Murano ed argento, regalo dei colleghi..

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.
Come potete vedere, quello indicato con la freccia è ALIEN (il mio buco sul sacro, PLASMOCITOMA S1-S3: è quello nero)

IO e....boh! non so chi sia...

IO e....boh!  non so chi sia...

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino non ci stà più

Maggiolino non ci stà più
nel piatto Marocchino!

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO
Ciro Crillo

LA NICO COL GATTO

LA NICO COL GATTO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA
Ero un tantino incazzata. Si vede?

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE
Si vede che sono un tantino sollevata

Carlotta....

Carlotta....
la micia di Arianna e Roby...

Coco

Coco

Per Mara....

Per Mara....

Maggiolino 2008

Maggiolino  2008
Ottobre

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

PENNARELLI E MATITE

PENNARELLI E MATITE

Particolare del 99

Particolare del 99

GATTI MISTI 2008

GATTI MISTI 2008

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO
l'ho regalato a Loretta e Michele, l'ho disegnato adesso, di notte, con i pennarelli

GATTO DI NOVEMBRE

GATTO DI NOVEMBRE

ACQUARELLO

ACQUARELLO

TANTI GATTI

TANTI GATTI

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

PASTELLI

PASTELLI

ACQUARELLO E MATITE

ACQUARELLO E MATITE

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

A CHINA

A CHINA

Giggino stravaccato sul sofà

Giggino stravaccato sul sofà

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)
Natale 2007. Traspare dallo sguardo dei micetti, la serenità dello spirito che si avvicina con devozione alle sante festività!!!! diodellamadonna, sembrano due iene! Vedi il subconscio..

acquarello

acquarello

Senza titolo

Senza titolo

Pennarelli e matite

Pennarelli e matite

Tempera su legno

Tempera su legno

Olio su tela

Olio su tela
A Giggino piace, mentre a mè fa schifo, perchè con i colori ad olio, sono proprio negata....

Particolare

Particolare
luna

Giggino

Giggino

Acquarello

Acquarello
Botticino

Particolare

Particolare
Pastrocchi con i pennarelli e le matite

Particolare

Particolare
Tempera su asse di legno

MADONNA

MADONNA
E' stato un esercizio di stile. Non è il mio genere...era per provare se sono capace di disegnare

Il nostro letto a Montereggio

Il nostro letto a Montereggio
Dipinto dalla stessa scrivete nel lontano 1993

BARBARA

BARBARA
la nipote, la figlia di mio fratello Sergio...quella che ha tre gatti, due cani, quattro cincillà..quella che ha una "passione" per gli animali...

GIGGINO

GIGGINO
il mio amore con la cravatta e la camicia che gli ho regalato io, con i suoi soldi!

LA NICO

LA NICO
quella gnocca di mia cognata

COMPLEANNA

COMPLEANNA
Il taglio della torta...(da sinistra) Mara, Loretta, io che frigno, Massimino e Silvietta (Citrato n. 2)

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008
a passeggio a Peschiera

MAGGIOLINO

MAGGIOLINO
stonzettino

Occhi gialli

Occhi gialli
karma Chicca, madre/moglie di Cicciolinus, madre di Maggiolino...

Cicciolinus

Cicciolinus

maggiolino in semi-coma

maggiolino in semi-coma

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino
Il più bello della Via Perloso, nò balle!

2005

2005

2006

2006

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia
Ad un anno esatto da quando mi si è bucato l'osso sacro! Il cimitero può attendere! Coraggio, tumorati di tutto il mondo, mettiamogliela in quel posto! Mieloma, ti conosco, ti vedo, ti stronco!!!!!!!! Bastardo vedremo chi la vince!

19 luglio 2008

19 luglio 2008
Anniversario di quando mi sono seduta sulla sedia e mi si è rotto l'osso sacro! per festeggiare cena a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Coppia al mare

Coppia al mare
Giggino, il sant'uomo di mio marito ed io

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/
siamo in Lunigiana, nel paese dei librai, paese natio di Giggino

Montereggio

Montereggio
la chiesa sconsacrata

Montereggio

Montereggio

19 Luglio 2008: Montereggio by night

19 Luglio 2008: Montereggio by night

Crì ed io a Montereggio

Crì ed io a Montereggio
13 luglio 2008

Mary alla finestra

Mary alla finestra
A Montereggio

ROBERTO E FIORELLA

ROBERTO E FIORELLA
coppia al bar in quel di Montereggio

Sono andati avanti.......

Sono andati avanti.......
Mauro, Rambo ed Ila

Archivio blog