TRADUTTORE

Barra video - La colonna sonora che preferisco....

Loading...

BENVENUTO

Chievo , Dicembre 2007
Ciao, benvenuto nel mio blog!
Mi chiamo Annamaria, ho 49 anni (purtroppo) di professione architetto, sono un tantino "fuori" di testa e stò lottando con tutte le mie forze contro uno stronzissimo cancro del sangue, che mi vorrebbe eliminare!
Non ti spaventare, il cancro non è contagioso, ed io voglio dimostrare che si può vivere a 360 gradi, anche con un cancro, o perlomeno provarci!
E senza lagnarsi e farsi compatire (se non quel tanto che basta per ottenere delle cose che altrimenti ci sarebbero negate...insomma, già che ci siamo perchè non approffittarne?)
E come disse Freddie "[...] ora voglio soltanto avere la maggior quantità possibile di gioia e serenità, e immagazzinare quanta più vita riesco, per tutto il poco tempo che mi resta da vivere."(Ultima intervista di Freddie Mercury, 1991).
Amen

Informazioni personali

La mia foto
Vivo a Chievo, (VR) e sono felicemente sposata da 17 anni con Giggino. Niente figli ma abbiamo tre gatti, che comunque non mi chiamano "mamma" (i figli son figli ed i gatti son gatti! Mica sono scema!). Ho anche UN MIELOMA sviluppatosi a causa della GAMMOPATIA MONOCLONALE! Lo scopo del mio blog, è quello di INFORMARE sulle cure e dimostrare che anche con un CANCRO si può vivere in maniera decorosa!! Cerco di vedere il lato "ironico" della situazione anche se, in effetti, a volte risulta un tantino difficile.... Meglio "riderci sopra" che frignare dalla mattina alla sera! Tanto, cosa cambierebbe? Che Giggino si trovebbe un'altra...ancor prima di restare vedovo! e non è proprio il caso.. anche se, a dire il vero, gli ho già proposto un paio di donzelle!
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti in questo blog sono reperite da internet, pertanto tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori.Qualora l’uso delle immagini riportate in questo blog avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, i soggetti legittimati potranno darne comunicazione all’autore che provvederà ad eliminarle immediatamente dal blog.Il contenuto di questo blog è proprietà intellettuale dell’autore e come tale è protetto dal diritto d'autore ai sensi della legge 22 aprile 1941 n. 633. L'usurpazione della paternità di testi e immagini è pertanto perseguibile a norma di legge. E' vietata la riproduzione, in qualunque forma, se non con il consenso scritto ed esplicito dell'autore.

Google Calendar Viewer

ACQUARELLO

ACQUARELLO

venerdì 21 dicembre 2007

Dall'archivio del 14 Settembre 2007, sotto cortisone, pertanto un tantino "fatta"

I VANTAGGI DI AVERE UN CANCRO
Cari ragazzi e ragazze, non sapevo dove cavolo andare in ferie quest'anno.
E volevo riposare.
Così eccomi accontentata (devo sempre stare attenta a quello che dico perchè qualcuno mi prende in parola)
NY, Madrid, Praga?
Ma perchè spendere tanti soldi!
Un bel ricovero in neurochirurgia, a spese del servizio sanitario nazionale! Servita e riverita, e a sbaffo: pensa che culo!
Tre su centomila che hanno un certa gammopatia monoclonale si possono ammalare ed una delle 3 fortunate sono io!
plasmocitoma o miloma multiplo!(sempre CANCRO è)
Tanto premesso, ora vi elenco i lati positivi che si possono trarre dall'essere gravemente malati (quelli negativi me li tengo per me)
1) puoi rompere i cabasisi a buso perché sei giustificata;
2) sono stata costretta a prendere la donna delle pulizie e non farò più faccende domestiche;
3) se camminerò ancora, dovrò farlo lentamente, con una certa classe, come una contessa d'altri tempi;
4) posso esprimere dei desideri perché sono moribonda;
5) tutti si offrono di farmi compagnia e ricevo dei regalini;
6) volevo dimagrire, ed ho perso 6 chili;
7) con il cortisone che prendo (160 pastiglie da 25 mg in tre flebo) mi si è gonfiata la faccia e sembra che abbia fatto il botulino (che bello, sembro molto più giovane);
8) ho ripreso a disegnare che era un mio desiderio da tempo;
9) mi compero la poltrona elevatrice e rilassante colore rosso (quella per gli anziani paralitici);
10) ho imparato a spendere in cose futili anche dal letto e così le mie cognate vanno a fare shopping per me (pigiami, tute da ginnastica, scarpe da casa, cappellini, cuscini ecc.);
11) posso mangiare quello che voglio;
12) mi drogo con il permesso del medico;
13) posso piangere a piacimento e lamentarmi quando mi gira;
14) dico le parolacce (e tante) e nessuno osa rinfacciarmelo;
15) ho conosciuto medici piacenti ed infermieri bellocci;
16) posso leggere i giornali cretini;
17) posso tiranneggiare mio marito;
18) godo ampiamente della compagnia dei miei gatti dal momento che sono sempre a letto;
19) la Giuseppina mi fa la torta alle rose;
20) ho mandato a 'fan culo un tot di persone;
21) mi comprerò la borsetta di Braccialini con i gufi (antisfiga);
22) posso fare le puzzette perché ho l'intestino in disordine;
23) posso meditare a lungo e dormire quando mi gira;
24) sconvolgo la gente quando scassa le balle al telefono per vendermi qualcosa dicendo "porti pazienza ma sono moribonda e la sua offerta del ca..o non mi interessa”;
25) e grazie alla mia malattia, tutti quelli che conosco, lavorano di meno, sono andati in ferie in ogni dove, insomma cercano di cogliere l'attimo fuggente!
Anche tu, se puoi, vai a farti un bel giro anche per me!
Baci cortisonici da annamaria
ps: se me la cavo ( e me la cavo perchè ho i coglioni cubici che si sono sommati a quelli che aveva mio fratello), girerò con un martello in borsetta e la prima persona che mi dirà che non devo fasciarmi la testa prima del tempo (me lo dicevano spesso) o che dirà qualche troiata che non mi garba, riceverà una botta in testa, tanto mi assolvono perchè penseranno abbia una metastasi al cervello!
Amen

IL BRILLO

Il Brillo, è il sogno di ogni donna. Che sia di destra o di sinistra, grassa o magra, bella o brutta, ricca o povera, simpatica od antipatica, sana o malsana.
Se una donna, cari maschietti, vi dice "no, a me il brillo non interessa" (che sia monologi o trilogi è irrilevante), stà dicendo una bugia grossa come una casa.
Dovreste essere sufficientemente intelligenti (?) per capire quando un "no" invece significa "si"!
Tutte le donne sognano di portare al dito un BRILLO.
Anch'io, dopo 17 anni di matrimonio, al mio compleanno, finalmente, ho avuto il BRILLO!
Però, per cortesia, non aspettate come ha fatto Giggino mio marito, che mi venga un tumore, per regalarmelo!
Fatelo prima, quando la compagna è ancora in salute, che fate una più bella figura!
Amen

SENZA PAROLE

Oggi sono andata a fare, dopo 5 mesi, una visita in ufficio.
Ovvimente, la prima persona che ho visto è stata Silvietta detta "citrasodina", perchè è molto effervescente ed esplosiva. E' una ragazza molto carina ma è una mina vagante. Io mi aspetto che un giorno o l'altro esploda, speriamo quando non sono in circolazione che con la sgfiga che mi ritrovo, capace che mi arriva qualcosa in testa, anche se non ho nulla a che fare con l'origine dei suoi malumori (almeno spero).
Poi c'era il baffo Massimino, boccaleso (parla poco, quasi niente) il cosidetto "datore di lavoro", pieno di euri ma molto tirato. Niente mance natalizie e pandori, per capirci"! Io avrò anche, come dice lui "i braccini corti", ma lui deve essere nato senza!
Poi c'era la Mara, che appartiene a quel tipo di donne "sgnanfrine" che ti fanno incazzare come una iena perchè, saranno pur piccole di statura e pertanto un tantino "caine" (per un senso di rivalsa) ma dimostrano sempre la metà dei tuoi anni (dei miei, in questo caso) che ci manca solo che qualche deficiente mi chieda se è mia figlia! (in realtà ha due anni o tre più di me).
Poi c'era Michele, che se la ride sotto i baffi, e non si capisce mai cosa pensa perchè non si esprime tanto e la moglie, Loretta, MOLTO simpatica, con quei visi che ti ispirano subito simpatia (non come il mio, ad esempio, che sembro, e sono, una iena).
Mancava il cosidetto "mastinomusolla", sempre in cerca di ruffianarsi qualcuno. Sempre chino sul fatturato e con un grande avvenire davanti (e forse di dietro). Perchè al mondo fà carriera un "sardellon" piuttosto che un "codeghin".
Al piano di sopra, l'apoteosi della demenza e il figlioletto di "ansia" che, fortunatamente, pare abbia preso dalla madre.
Questa è la vita! C'è più o meno posto per tutti, siamo tanti e variegati. Qualcuno si perde per strada, qualcuno viene sostituito poerchè "morto un papa se ne fà un altro".
Ad esempio, di brave a lavorare come me, ce ne sono un sacco, è di "così stupide da lavorare come me" che non ce ne sono tante!
E così, dopo cinque mesi di semi-agonia, tutto il lavoro mi è di nuovo rimbalzato nel culo!
E siccome la lesione tumorale ce l'ho lì in zona, proprio sull'osso sacro, la cosa mi secca un pò!
Però siccome gli euri non sono mai abbastanza, faccio un grande sforzo e mi chino, sofferente, sul fatturato. In attesa, magari, di una bella pensione di invalidità!
Pensa che botta di fortuna mi ha portato il 2007!
E non è ancora finito.......

giovedì 20 dicembre 2007

Non ho voglia di lavorare, adesso

Sono quasi le ore 16, e sono stesa a letto che cerco di lavorare col computer. La sfortuna vuole che faccia un lavoro che si può fare anche in precarie condizioni di salute, e distesa a letto come una trapunta.
Ma mi domando, dopo avere mangiato una fettina di torta al cioccolato con spruzzatina di cocco fatta dalla moglie simpatica di Michele, chi me lo fa fare?
Se sono moribonda, perchè dovrei lavorare invece di trastullarmi nel dolce far niente?
Perchè non mi piazzo davanti alla Tv a guardare un pò di cazzate che trasmettono, così amplio i miei orrizzonti culturali?
Perchè non mi metto alla finestra a guardare il panorama e quelli che passeggiano per strada?
Perchè non faccio un bel sonnellino dopo avere preso due compresse di alprazolam?
Perchè non rompo le scatole a qualcuno, scassandogli i cabasisi al telefono?
Tutto sommato, è meglio se mi rimetto a lavorare.
Che con i tempi che corrono, gli euri non sono mai abbastanza.
Ed il lavoro, si sà, nobilita l'uomo.
E, forse, un pò anche la donna!

Quelli che si lamentano sempre per tutto invece di baciarsi le manine

Avrei tantecose da dire a proposito di quelli che si lamentano sempre di tutto e che invece non si rendono conto di quanto sono fortunati ad avere una cosa molto importante e cioè LA SALUTE!
Che se non si ha la salute, non si può fare niente, aldifuori che lamentarsi e scassare a tutti i cabasisi.
Per un pò si può approffittare della situazione per farsi fare dei regali, delle coccole, per delegare agli altri compiti spiacevoli eccetera eccetera.
Ma dopo un pò ci si stufa. E si stufano anche gli altri. Così escono da casa (i famigliari) e ti evitano come la peste (gli amici ed i conoscenti).
La cosa più buffa che mi è capitata in questo periodo di m...a, è sentirmi dire: "ma che bene che ti trovo, come sei in forma!".
Ebbene sì, non esiste nessuna cura migliore per rimettersi in forma che farsi venire un bel cancro!
Probabilmente, sarò la più in forma del cimitero!
Il mondo è diviso a metà (circa): quelli che ce l'hanno e quelli che non ce l'hanno.
Vi assicuro che preferirei di gran lunga essere tra quelli che non ce l'hanno ed andare a lavorare in miniera!
Il CANCRO. Una parola che fa paura e un pò anche schifo. E ti credo perchè è proprio una cosa schifosa. Te lo senti appicicato addosso in ogni momento, anche quando dormi. Fai finta di essere la superdonna che combatte a testa alta e ironizza sulla malattia, mentre in realtà, sei lì che te la fai sotto. Tutti si aspettano tanta forza da parte tua! Ma perchè non si fanno un piattino di c....i loro? Ho un cancro e dovrei essere contenta? ho un cancro e dovrei essere spiritosa e combattiva?
Ebbene sappiate che ho un cancro e le palle che girano come una giostra. Che a Natale non serve neanche addobbare l'albero, perchè bastano e avanzano le mie, di palle!
E va a finire che ricomincio pure a fumare, ed il primo medico che mi chiede se fumo gli rispondo "Sì, fumo, bevo e mi drogo. E allora, cambia qualcosa?".
Malati cancerogeni di tutto il mondo, sappiate che non abbiamo fatto niente di male per meritarci stà schifezza, e cerchiamo di ricavare qualcosa di positivo da un'esperienza sì tanto schifosa.
Per esempio, per esempio, .... cavoli, ma siamo nel codice 48, abbiamo le medicine GRATIS!
Pensa che culo!

TORRE DEL LAGO

TORRE DEL LAGO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO
per i 50 anni di Flavio ed Annalisa...

Con Diana e Oscar

Con Diana e Oscar
splendidi figli di Gianni e Camilla...

CI SONO ANCORA

CI SONO ANCORA
con la collana in vetro di Murano ed argento, regalo dei colleghi..

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.
Come potete vedere, quello indicato con la freccia è ALIEN (il mio buco sul sacro, PLASMOCITOMA S1-S3: è quello nero)

IO e....boh! non so chi sia...

IO e....boh!  non so chi sia...

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino non ci stà più

Maggiolino non ci stà più
nel piatto Marocchino!

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO
Ciro Crillo

LA NICO COL GATTO

LA NICO COL GATTO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA
Ero un tantino incazzata. Si vede?

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE
Si vede che sono un tantino sollevata

Carlotta....

Carlotta....
la micia di Arianna e Roby...

Coco

Coco

Per Mara....

Per Mara....

Maggiolino 2008

Maggiolino  2008
Ottobre

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

PENNARELLI E MATITE

PENNARELLI E MATITE

Particolare del 99

Particolare del 99

GATTI MISTI 2008

GATTI MISTI 2008

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO
l'ho regalato a Loretta e Michele, l'ho disegnato adesso, di notte, con i pennarelli

GATTO DI NOVEMBRE

GATTO DI NOVEMBRE

ACQUARELLO

ACQUARELLO

TANTI GATTI

TANTI GATTI

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

PASTELLI

PASTELLI

ACQUARELLO E MATITE

ACQUARELLO E MATITE

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

A CHINA

A CHINA

Giggino stravaccato sul sofà

Giggino stravaccato sul sofà

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)
Natale 2007. Traspare dallo sguardo dei micetti, la serenità dello spirito che si avvicina con devozione alle sante festività!!!! diodellamadonna, sembrano due iene! Vedi il subconscio..

acquarello

acquarello

Senza titolo

Senza titolo

Pennarelli e matite

Pennarelli e matite

Tempera su legno

Tempera su legno

Olio su tela

Olio su tela
A Giggino piace, mentre a mè fa schifo, perchè con i colori ad olio, sono proprio negata....

Particolare

Particolare
luna

Giggino

Giggino

Acquarello

Acquarello
Botticino

Particolare

Particolare
Pastrocchi con i pennarelli e le matite

Particolare

Particolare
Tempera su asse di legno

MADONNA

MADONNA
E' stato un esercizio di stile. Non è il mio genere...era per provare se sono capace di disegnare

Il nostro letto a Montereggio

Il nostro letto a Montereggio
Dipinto dalla stessa scrivete nel lontano 1993

BARBARA

BARBARA
la nipote, la figlia di mio fratello Sergio...quella che ha tre gatti, due cani, quattro cincillà..quella che ha una "passione" per gli animali...

GIGGINO

GIGGINO
il mio amore con la cravatta e la camicia che gli ho regalato io, con i suoi soldi!

LA NICO

LA NICO
quella gnocca di mia cognata

COMPLEANNA

COMPLEANNA
Il taglio della torta...(da sinistra) Mara, Loretta, io che frigno, Massimino e Silvietta (Citrato n. 2)

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008
a passeggio a Peschiera

MAGGIOLINO

MAGGIOLINO
stonzettino

Occhi gialli

Occhi gialli
karma Chicca, madre/moglie di Cicciolinus, madre di Maggiolino...

Cicciolinus

Cicciolinus

maggiolino in semi-coma

maggiolino in semi-coma

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino
Il più bello della Via Perloso, nò balle!

2005

2005

2006

2006

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia
Ad un anno esatto da quando mi si è bucato l'osso sacro! Il cimitero può attendere! Coraggio, tumorati di tutto il mondo, mettiamogliela in quel posto! Mieloma, ti conosco, ti vedo, ti stronco!!!!!!!! Bastardo vedremo chi la vince!

19 luglio 2008

19 luglio 2008
Anniversario di quando mi sono seduta sulla sedia e mi si è rotto l'osso sacro! per festeggiare cena a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Coppia al mare

Coppia al mare
Giggino, il sant'uomo di mio marito ed io

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/
siamo in Lunigiana, nel paese dei librai, paese natio di Giggino

Montereggio

Montereggio
la chiesa sconsacrata

Montereggio

Montereggio

19 Luglio 2008: Montereggio by night

19 Luglio 2008: Montereggio by night

Crì ed io a Montereggio

Crì ed io a Montereggio
13 luglio 2008

Mary alla finestra

Mary alla finestra
A Montereggio

ROBERTO E FIORELLA

ROBERTO E FIORELLA
coppia al bar in quel di Montereggio

Sono andati avanti.......

Sono andati avanti.......
Mauro, Rambo ed Ila