TRADUTTORE

Barra video - La colonna sonora che preferisco....

Loading...

BENVENUTO

Chievo , Dicembre 2007
Ciao, benvenuto nel mio blog!
Mi chiamo Annamaria, ho 49 anni (purtroppo) di professione architetto, sono un tantino "fuori" di testa e stò lottando con tutte le mie forze contro uno stronzissimo cancro del sangue, che mi vorrebbe eliminare!
Non ti spaventare, il cancro non è contagioso, ed io voglio dimostrare che si può vivere a 360 gradi, anche con un cancro, o perlomeno provarci!
E senza lagnarsi e farsi compatire (se non quel tanto che basta per ottenere delle cose che altrimenti ci sarebbero negate...insomma, già che ci siamo perchè non approffittarne?)
E come disse Freddie "[...] ora voglio soltanto avere la maggior quantità possibile di gioia e serenità, e immagazzinare quanta più vita riesco, per tutto il poco tempo che mi resta da vivere."(Ultima intervista di Freddie Mercury, 1991).
Amen

Informazioni personali

La mia foto
Vivo a Chievo, (VR) e sono felicemente sposata da 17 anni con Giggino. Niente figli ma abbiamo tre gatti, che comunque non mi chiamano "mamma" (i figli son figli ed i gatti son gatti! Mica sono scema!). Ho anche UN MIELOMA sviluppatosi a causa della GAMMOPATIA MONOCLONALE! Lo scopo del mio blog, è quello di INFORMARE sulle cure e dimostrare che anche con un CANCRO si può vivere in maniera decorosa!! Cerco di vedere il lato "ironico" della situazione anche se, in effetti, a volte risulta un tantino difficile.... Meglio "riderci sopra" che frignare dalla mattina alla sera! Tanto, cosa cambierebbe? Che Giggino si trovebbe un'altra...ancor prima di restare vedovo! e non è proprio il caso.. anche se, a dire il vero, gli ho già proposto un paio di donzelle!
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti in questo blog sono reperite da internet, pertanto tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori.Qualora l’uso delle immagini riportate in questo blog avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, i soggetti legittimati potranno darne comunicazione all’autore che provvederà ad eliminarle immediatamente dal blog.Il contenuto di questo blog è proprietà intellettuale dell’autore e come tale è protetto dal diritto d'autore ai sensi della legge 22 aprile 1941 n. 633. L'usurpazione della paternità di testi e immagini è pertanto perseguibile a norma di legge. E' vietata la riproduzione, in qualunque forma, se non con il consenso scritto ed esplicito dell'autore.

Google Calendar Viewer

ACQUARELLO

ACQUARELLO

venerdì 24 ottobre 2008

LA MIA AMICA MARGHE

Non ricordo bene quando ci siamo conosciute ma sicuramente all’età di 10 anni abbiamo iniziato a frequentarci assiduamente.
Eravamo nella stessa classe alle scuole medie, a Chievo.
Entrambe nate e cresciute a Chievo.
Tu sei sempre stata molto silenziosa ed io molto loquace.
Adesso tu sei diventata abbastanza estroversa, ed io decisamente logorroica.
Insieme ci siamo innamorate.
Facevamo delle classifiche abbinando ad ogni ragazzo una canzone.
C’era quella della Marcella Bella “Piccolo uomo”. Mi ricordo la canzone, ma non a chi fosse abbinata.
Tu eri brava in matematica mentre io in italiano.
Dopo la scuola, al pomeriggio, ci trovavamo sempre ai giardinetti, a chiacchierare ed eravamo in tante.
Anche in inverno, con un freddo terribile. Però ci siamo divertite ed insieme abbiamo imparato, aimè, anche a fumare. Mi ricordo ancora la nausea e tu sdraiata su una panchina, con la testa che girava.
Dopo le medie ci siamo un po’ perse, ognuna a rincorrere sogni diversi. Ma la domenica uscivamo sempre insieme. Insieme abbiamo varcato per la prima volta la soglia della discoteca. Si ballava ancora il lento allora e si poteva anche parlare.
Sei stata la prima a depilarmi le sopracciglia e mia madre si è, giustamente, incazzata perché me le hai strappate partendo dall’alto.
Insieme abbiamo imparato a truccarci. Io ho continuato mentre tu, come ti ho rinfacciato l’altra sera, hai smesso.
“Mi stanco, non ho tempo”. Io te ne ho dette una fila, sulla necessità ad una certa età di “curare” il proprio aspetto.
Ed allora, ieri sera, ti sei presentata con il rossetto e mi hai chiesto con la faccia da strozetta: “così va bene?..”.
“Abbastanza, però devi truccare un po’ anche gli occhi, che sono verdi e grandissimi, così risaltano di più”.
Ma tanto lo so che non lo farai perché sei molto testarda e non accetti consigli, neanche dalla tua amica moribonda!
Mi viene da ridere e te l’ho detto, perché per ben due volte, proprio nel “soggiorno” di casa mia, durante una “festa” un tot di anni fa, hai mollato un povero fidanzato che avevi allora.
Un bravo ragazzo, niente male, tra l’altro.
Ti ho richiesto per l’ennesima volta ieri sera, il perché: “boh” mi hai risposto “forse perché non mi piaceva tanto..!”.
Forse la mia casa ti ispirava, chissà!
Poi ci siamo perse un po’ di vista.
Ma ci incontravamo e ci siamo sempre tenute in contatto.
Io sapevo che c’eri.
Ed anche io ero sempre nella stessa casa, anche se il soggiorno adesso è diverso.
Dopo un molti anni di astinenza psico-sessuale, all’improvviso a 45 anni ti sei come risvegliata dal coma!
Prima hai avuto molti corteggiatori, molti più di me che mi sono sempre presentata come un misto tra una “comare” ed una “femminista scassacazzo”.
Tu eri un dolce fanciulla, molto taciturna e molto seria.
Ti ricordi che quello era uno dei tuoi problemi principali?
Quando conoscevi un ragazzo, parlavi pochissimo e, secondo me, questo per un uomo era “molto intrigante”.
Anche tu, come me, hai detto che se tornassi indietro inizieresti, in sostanza, a darla via da piccola!
Invece io mi sono fidanzata con Giggino all’età di 27 anni ed è stato l’unico “moroso” che ho avuto.
Tu, dopo il povero fidanzato che hai mollato per ben due volte nel soggiorno di casa mia, non hai avuto delle storie ufficiali importanti.
Fino a quando non hai conosciuto, due anni fa, il tuo attuale compagno.
Simpatico e dolce.
Molto sensibile e con due begli occhi verdi.
Da allora, a dire il vero, non è che mi "caghi" molto.....
Si, sono un pò gelosa, e allora?
Lo ha detto anche quella del mercato "Come mai la tua amica non viene più?"
"Sai, da quando si è trovata il moroso!"
"Cosa centra il moroso con i giri al mercato?"
"In effetti"....
Peccato sia tardi per fare bambini, perché sicuramente saresti stata una buona madre, certamente non come me, che sono l’ansia in persona.
Ma non è tardi per sposarti!
Anche tua mamma sarebbe strafelice!
Ed io pure!
Pertanto cara Marghe, cerca di datti da fare, perché il tempo passa ed io non so per quanto resisto..
E non posso mancare al tuo matrimonio.
Anche perché devo assolutamente curare personalmente il tuo look!
Capacissima che ti vesti di grigio o di nero e senza un filo di trucco!
diodellmadonna, DATTI UNA MOSSA!

Un bacio
La tua amica di sempre
Annamaria


Ps: lo sai che sei stata l’unica a vedermi, a parte i parenti strettissimi, quando ero in “paranoia da steroidi”?
Sono ancora incazzata con Giggino che ti ha fatto entrare e lo sai..
Ti prego, dimentica quel giorno, perché è stato terribile e mio malgrado, mi vergogno tantissimo…
Ti ringrazio tanto di esserci sempre stata, così discreta…
La DISCREZIONE è la virtù che più ti invidio….
Io proprio non ci riesco..
La bocca parla prima che il cervello si colleghi..
Ma oramai sono fatta così…
Pazienza, non siamo tutti perfetti, lo so…

Psps: comunque, alla fine della fiera, si fa sempre quel cazzo che vuoi tu! Altro che balle!



Commento della mia amica Marghe: "Il finale è quello che mi piace di +...
dai scherzo....mi è piaciuto molto....in sintesi è il riassunto degli anni che abbiamo trascorso assieme.
Io alcuni particolari non li ricordo.
Ci sono delle correzioni da fare...uno di battitura:
strozetta...e Daniele ha gli occhi azzurri e non verdi..
dopo queste correzioni, il diario è perfetto e ti dò il mio consenso a divulgarlo.
Giovedì ho la parucchiera, ci vediamo mercoledì?
fammi sapere..
Ti farò leggere qualche mia poesia..
ciao, ciao
ps: l'ho fatto leggere anche a Daniele, dice che sei un un bel elemento"


psps: ho chiesto alla mia amica Marghe il permesso di pubblicare una sua poesia che mi piace molto e lei, e lei me l'ha inviata.

Eccomi...
ti invio la poesia che ti piace.
Ciao Marghe

ORME SULLA SPIAGGIA

Dentro di me tanti pensieri,
trattenuti dal vento freddo dell’inverno, un raggio di sole squarcia il cielo, mi scalda, mi abbandono… Sulla spiaggia dorata, orme che il vento inutilmente cerca di cancellare, sono profonde, resistono, le seguo… Si estendono parallele alla riva, trovano ostacoli, un ramo, un tronco, li superano e come un binario del treno, una accanto all’altra proseguono il loro cammino… All’orizzonte il sole illumina due figure e la loro ombra unisce, dentro di me ora non ci sono più pensieri…

Margherita

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Anna!! Il mio computer è da buttare nel cesso...(come sono fine...)Ma sono riuscita ad avviarlo per leggere un pò dei tuoi post,sai una cosa?Lo sfondo del tuo blog è nero..ma quando ti si legge diventa un arcobaleno!!Come stanno i tuoi mici?Sei speciale..Un abbracciatona e buona domenica!:-)Lalla

anna ha detto...

I miei mici stanno benissimo e Maggiolino, il cucciolotto, adesso è sul letto con me che si lecca, appoggiato al cuscino dove poi appoggerà la testa Giggino. Non è molto igienico ma me ne sbatto! L'importante è che non lo sappia mio marito. Sua madre, Kicca, invece è accucciata sulla sua poltrona, in fondo al letto ìe vicino alla porta dell ìa camera. Ieri c'era appoggiata sopra la custodia del portatile e gli ha suggito contro. Così l'ho spostata. La custodia, ovviamente. Kicca da quando è stata sterilizzta, sei mesi fa circa, è diventata veramente obesa ed ha un pelo meraviglioso, è uno spettacolo prenderla in braccio e sbaciucchiarla. E' molto schiva, però mi segue ovunque, salta sulle maniglie delle porte e le apre. E' veramente intelligente ma deve avere subito un trauma infantile. L'ho comperata per € 5 al mercato cinque anni fa. Le sono particolarmente affezionata anche perchè piaceva molto a mio fratello Sergio che diceva di lei "Questo si che è un vero gatto!". L'altro figlio della Kicca, il siamese di nome Cicciolinus, preferisce stare a spasso o sulla poltrona di mio padre, che abita al piano di sotto. E' seccato da Maggiolino, che vorrebbe giocare continuamente e pertanto entra in casa solo per mangiare e poi scappa. E' molto grosso ed è talmente incazzato col fratellino che continua a soffiare anche a me se lo prendo in braccio, tanto che ho veramente paura che mi faccia del male. Sono una vera compagnia, anche se in effetti cominciano ad essere un po troppi! Non ho scritto molrìto in questo periodo perchè sono un pò rintronata e triste. Ma domani è lunedì ed oggi sono stata a fare una passeggiata con Giggino sul lago di Garda. Spero che anche tu abbia passato una bella giornata! un bacio Anna

Anonimo ha detto...

Ciao Cara Anna, è un vero piacere leggere tutto ciò che scrivi.. non so se piangere o se ridere..(che preferisco!).. sei una persona speciale, ce ne sono poche.. anche noi abbiamo una bellissima gattina.. pensa che, in principio, avevo un pò paura dei gatti, cosa che credo mi avesse trasmesso mia madre, ma da quando c'è lei, con la sua dolcezza, la sua simpatia, tutto è scomparso..
ti mando un bacio..
PS. è proprio fortunata la tua amica
E.

TORRE DEL LAGO

TORRE DEL LAGO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO

RITROVO TRA EX COMPAGNI DI LICEO
per i 50 anni di Flavio ed Annalisa...

Con Diana e Oscar

Con Diana e Oscar
splendidi figli di Gianni e Camilla...

CI SONO ANCORA

CI SONO ANCORA
con la collana in vetro di Murano ed argento, regalo dei colleghi..

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.

LA MIA SCINTIGRAFIA DEL 09/08/2007.
Come potete vedere, quello indicato con la freccia è ALIEN (il mio buco sul sacro, PLASMOCITOMA S1-S3: è quello nero)

IO e....boh! non so chi sia...

IO e....boh!  non so chi sia...

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino nel piatto marocchino

Maggiolino non ci stà più

Maggiolino non ci stà più
nel piatto Marocchino!

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO

ALCUNI MIEI DISEGNI NEL TEMPO
Ciro Crillo

LA NICO COL GATTO

LA NICO COL GATTO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO CON BOTTICINO

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA

AUTORITRATTO DURANTE LA TERAPIA
Ero un tantino incazzata. Si vede?

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE

AUTORITRATTO DOPO LA RADIO ED IL DESAMETASONE
Si vede che sono un tantino sollevata

Carlotta....

Carlotta....
la micia di Arianna e Roby...

Coco

Coco

Per Mara....

Per Mara....

Maggiolino 2008

Maggiolino  2008
Ottobre

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

IN PRINCIPIO, QUANDO ERO MOLTO TRISTE

PENNARELLI E MATITE

PENNARELLI E MATITE

Particolare del 99

Particolare del 99

GATTI MISTI 2008

GATTI MISTI 2008

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO

GATTO ROSSO
l'ho regalato a Loretta e Michele, l'ho disegnato adesso, di notte, con i pennarelli

GATTO DI NOVEMBRE

GATTO DI NOVEMBRE

ACQUARELLO

ACQUARELLO

TANTI GATTI

TANTI GATTI

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

ACQUARELLO

PASTELLI

PASTELLI

ACQUARELLO E MATITE

ACQUARELLO E MATITE

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

PASTELLI

A CHINA

A CHINA

Giggino stravaccato sul sofà

Giggino stravaccato sul sofà

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)

Per le marmellate di Giggino (per le etichette dei vasetti)
Natale 2007. Traspare dallo sguardo dei micetti, la serenità dello spirito che si avvicina con devozione alle sante festività!!!! diodellamadonna, sembrano due iene! Vedi il subconscio..

acquarello

acquarello

Senza titolo

Senza titolo

Pennarelli e matite

Pennarelli e matite

Tempera su legno

Tempera su legno

Olio su tela

Olio su tela
A Giggino piace, mentre a mè fa schifo, perchè con i colori ad olio, sono proprio negata....

Particolare

Particolare
luna

Giggino

Giggino

Acquarello

Acquarello
Botticino

Particolare

Particolare
Pastrocchi con i pennarelli e le matite

Particolare

Particolare
Tempera su asse di legno

MADONNA

MADONNA
E' stato un esercizio di stile. Non è il mio genere...era per provare se sono capace di disegnare

Il nostro letto a Montereggio

Il nostro letto a Montereggio
Dipinto dalla stessa scrivete nel lontano 1993

BARBARA

BARBARA
la nipote, la figlia di mio fratello Sergio...quella che ha tre gatti, due cani, quattro cincillà..quella che ha una "passione" per gli animali...

GIGGINO

GIGGINO
il mio amore con la cravatta e la camicia che gli ho regalato io, con i suoi soldi!

LA NICO

LA NICO
quella gnocca di mia cognata

COMPLEANNA

COMPLEANNA
Il taglio della torta...(da sinistra) Mara, Loretta, io che frigno, Massimino e Silvietta (Citrato n. 2)

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008

DOMENICA 26 OTTOBRE 2008
a passeggio a Peschiera

MAGGIOLINO

MAGGIOLINO
stonzettino

Occhi gialli

Occhi gialli
karma Chicca, madre/moglie di Cicciolinus, madre di Maggiolino...

Cicciolinus

Cicciolinus

maggiolino in semi-coma

maggiolino in semi-coma

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino

Maggiolino
Il più bello della Via Perloso, nò balle!

2005

2005

2006

2006

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia

Luglio 2008: a 4 anni di distanza dall'esordio della malattia
Ad un anno esatto da quando mi si è bucato l'osso sacro! Il cimitero può attendere! Coraggio, tumorati di tutto il mondo, mettiamogliela in quel posto! Mieloma, ti conosco, ti vedo, ti stronco!!!!!!!! Bastardo vedremo chi la vince!

19 luglio 2008

19 luglio 2008
Anniversario di quando mi sono seduta sulla sedia e mi si è rotto l'osso sacro! per festeggiare cena a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Gruppo di amici a Vernazza

Coppia al mare

Coppia al mare
Giggino, il sant'uomo di mio marito ed io

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/

Là nella valle c'è Montereggio http://www.montereggio.it/
siamo in Lunigiana, nel paese dei librai, paese natio di Giggino

Montereggio

Montereggio
la chiesa sconsacrata

Montereggio

Montereggio

19 Luglio 2008: Montereggio by night

19 Luglio 2008: Montereggio by night

Crì ed io a Montereggio

Crì ed io a Montereggio
13 luglio 2008

Mary alla finestra

Mary alla finestra
A Montereggio

ROBERTO E FIORELLA

ROBERTO E FIORELLA
coppia al bar in quel di Montereggio

Sono andati avanti.......

Sono andati avanti.......
Mauro, Rambo ed Ila